Agriturismo U FUSJGIA’

Zignago

Agriturismo U FUSJGIA’

Agriturismo e B&B - Prodotti tipici

Via brigata Garibaldi,9, 19020, Zignago

Il re panigaccio  si cuoce nel Fusjgià (il focolaio) a legna, e sulla tavola arrivano tanti gustosi prodotti dell’orto …..

E’ un agriturismo tutto al femminile, quello che  si incontra lungo la strada provinciale a Sasseta, frazione di Zignago, in  uno degli angoli più incontaminati  dell’ Alta Val di Vara.

Da “U Fusjgià, nelle sere estive si gode di una deliziosa frescura e nelle fredde e limpide sere d’inverno il cielo stellato sembra così vicino da poterlo toccare. Niente paura per il freddo: c’è sempre accesa la stufa a legna e, appunto,  U  Fusjgia (il grande focolaio), dove si scaldano i testi per preparare il gran sovrano della tavola: il panigaccio, che viene farcito con formaggi e salumi e, per i più golosi (siamo in moltissimi), anche con la nutella.  Il panigaccio viene anche bollito, prendendo così il nome di testarolo e condito con olio e formaggio, oppure pesto o salsa di noci.

Da U Fusjgià nei testi si cuoce anche la carne: tagliata,  polletto,  fiorentine e salsicce. Gustosissima e davvero unica  la pizza preparata nel testo.

Gran parte degli ortaggi che arrivano sulla tavola sono prodotti nei campi e nell’orto dalla titolare, Lorena Siboldi, dalla sorella Erika e dalla mamma Ada.  Un lavoro duro, quello che si porta avanti quotidianamente, nel ricordo del capofamiglia, il compianto Maurizio, scomparso alcuni anni fa.

Le tre donne hanno saputo raccogliere con forza e determinazione la sua eredità culinaria ed hanno mantenuto alta la cucina dell’agriturismo che vanta campi ed un orto con coltivazioni di tutto rispetto: oltre ai consueti ortaggi, la famiglia Siboldi coltiva anche lo  zafferano ed i frutti di bosco e prepara marmellate, torte di verdura e torte dolci che possono essere vendute direttamente in loco.

E all’insegna del chilometro zero anche le uova che arrivano dal pollaio e che vantano già un buon numero di acquirenti.

Ma ritorniamo alla cucina per fornire ai buongustai indicazioni più precise: il lunedì sera, oltre al consueto menù, da U Fusjgià si può gustare la pizza nel testo, la farinata e la focaccia con le cipolle. Alle altre già citate specialità cotte nei testi, al consueto menù si aggiungono : ravioli, pansotti e svariati tipi di pasta fresca fatta rigorosamente a mano e la gallina ripiena. Molte le specialità a base di  farina di castagne e di funghi. 

Va ricordata la consuetudine, oramai consolidata, nella prima e seconda domenica di ottobre di servire pasta e fagioli  condita dentro una forma – parzialmente svuotata – di parmigiano.  La cucina resta chiusa  nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì.

 

SERVIZI PRINCIPALI

  • Accessibile disabili
  • Accettazione gruppi
  • Animali ammessi
  • Bimbi
  • Carta di Credito
  • Giardino
  • Parcheggio

LINGUE PARLATE

Lingua parlata: Italiano Italiano
Lingua parlata: Inglese Inglese

Caratteristiche

  • AGRITURISMO
  • Prodotti del territorio
commodo luctus in justo adipiscing Sed dapibus consequat. massa Curabitur ut efficitur.