Arrivano i De.Co. per salvaguardare i prodotti tipici

regione liguria

Arrivano i De.Co. per salvaguardare i prodotti tipici

La Regione Liguria ha deciso di istiutire il Registro delle Denominazioni comunali (De.CO). Si tratta di uno strumento per promovere la salvaguardia delle produzioni ad alto valore storico della tradizione locale. E’ quanto stabilisce la legge che è stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale della Liguria nei giorni scorsi.

I Comuni – stabilisce la legge – possono istituire le Denominazioni Comunali (De.Co) attraverso una delibera comunale contrassegnata dal sindaco.

Nel Registro regionale dei prodotti De.Co. vengono iscritti i prodotti tipici di ogni Comune, che abbiano ottenuto la De.Co., e i soggetti privati e giuridici che effettuano le produzioni tradizionali.

La legge prevede anche il Regolamento di iscrizione al registro regionale De.Co., che rappresenta il riferimento orientativo per i Comuni in modo da realizzare procedure omogenee nell’attribuzione della Denominazione, con specifiche prescrizioni per inserire i Comuni e le De.Co. nel relativo registro regionale.

I prodotti sono definiti “tradizionali” se la lavorazione e la conservazione risultano consolidati nel tempo e omogenei per tutto il territorio interessato per almeno 25 anni e verranno archiviati in un “Atlante regionale” che indica le zone e le tecniche di produzione.



Sed amet, velit, leo. Curabitur dolor. vel, sit libero ut suscipit quis