Due giorni di festa al Santuario di Roverano

Due giorni di festa al Santuario di Roverano

Attesa per il rinnovarsi del miracolo degli ulivi

Due giorni di festa al santuario dedicato alla Madonna a Roverano, nel comune di Borghetto Vara. Il 7 settembre, in particolare si festeggia l’Apparizione della Vergine Maria  avvenuta qui – si racconta – a due pastorelle della vicina L’Ago, una delle quali fino ad allora muta, dopo la visita di Maria parlò. E per oggi, sette settembre, è atteso il “miracolo degli ulivi”.

Subito dopo il Vespro del pomeriggio, una delle piante d’olivo situata vicino al santuario fiorisce. Almeno così raccontano molti fedeli, ramoscello fiorito alla mano. E così testimoniano anche alcune cronache ufficiali del XVIII secolo. Miracolo o fenomeno naturale legato al clima di questo lembo di territorio del Comune di Borghetto Vara al confine con quello di Carrodano, particolarmente mite grazie all’esposizione solare? A ciascuno la propria versione. Una cosa è certa, la devozione per la Madonna qui è molto forte e ogni anno i festeggiamenti del 7 e 8 settembre richiamano un gran numero di visitatori, fedeli e non. Intorno alla chiesa che svetta tra gli olivi, vengono installate le bancarelle di una fiera di merce varia.

La festa prosegue nella giornata dell’otto settembre, dedicata al nome di Maria.

Ma vediamo il programma religioso  delle due giornate:

Sabato 7 settembre festa dell’Apparizione. A partire dalle 8 saranno celebrate sante messe quasi ogni ora. Alle15,45 il santo rosario, alle 16,30 la benedizione dei bambini, alle 17 il canto del Vespro e la processione.

Domenica 8 settembre si festeggia il nome di Maria La prima messa viene celebrata alle 8, l’ultima alle 21. Alle 15, 30 il santo rosario, alle 16,15 vespro e benedizione, alle 17 la santa messa celebrata dl vescovo diocesano, monsignor Luigi Ernesto Palletti.



luctus vulputate, facilisis sit commodo Aenean leo Sed et, id non